Nuova collaborazione Casa della poesia e il Fatto Quotidiano
04/04/2011

bistro-8 Estratto

Bistrò Più che epigrammi, sono acri distillati di puro veleno quelli che Tommaso Di Francesco ha dedicato ai suoi colleghi della redazione del "manifesto". O meglio, ai suoi ex colleghi, perché mentre dagli strali di Di Francesco chi ancora milita nel giornale si salva (a Luigi Pintor è dedicato un affettuoso «Arretro a avanzo / se vado da Costanzo??») chi ha commesso il peccato di andarsene non ha scampo.
bistro
Bistrò 1998 88 – 86203 – 30 – 6 160 Poesia come pane
10,00 €
Comprami
e Leggimi